Posts Tagged ‘piazza’

La strategia del bollitore

29 marzo 2011

La tattica di contenimento della polizia inglese per fare sbollire – o fare scoppiare – le manifestazioni di questi mesi.

di Edoardo Bergamin

Si chiama kettling, dal nome inglese del bollitore (kettle), perché al suo interno le persone si consumano poco a poco fino a raggiungere il loro punto d’evaporazione, quando stanche e annoiate non desiderano altro che tornare a casa. È la tattica adottata dalla polizia inglese per gestire e contenere le manifestazioni di strada, e ha qualcosa di simile alla recinzione del bestiame. È sufficiente sbarrare accessi e vie di fuga con cordoni umani, non disperdere le forze in singoli combattimenti, e attendere che freddo, fame e fatica facciano il grosso del lavoro. Dopo qualche ora anche i dimostranti più violenti perdono molte delle loro energie.

La prima volta che è stato adottato, il kettling è servito a disciplinare le proteste contro la riunione del WTO a Londra nel 1999, ma il metodo di contenimento ha fatto scuola e oggi episodi di contenimento durativo si contano anche in altri paesi (Germania, Francia, Canada e a Copenaghen durante la conferenza sul cambiamento climatico). Non se ne discute l’efficacia – anche preventiva, se come scrive l’Independent la paura di essere intrappolati allontanerebbe le famiglie dalle piazze – ma la legittimità.

(more…)