Posts Tagged ‘odio’

Un saggio consiglio

29 giugno 2015
Traduzione: "Odia tutti".

Traduzione: “Odia tutti”.

L’odio

8 marzo 2011

Il giornalista statunitense Alexander Stille si chiede: “Qual è il sistema più efficace per limitare l’incitamento all’odio?”

Io gli rispondo con un altra domanda: perché bisognerebbe trovare un sistema per limitare l’incitamento all’odio? Qual è il vostro problema con l’odio? Perché una persona non è più libera di odiare chi gli pare e piace? Che c’è, bisogna per forza amare?

Come dicevano i Bluvertigo, “beh, io sinceramente provo anche… ODIO“.

(more…)

Odio gli indifferenti

24 febbraio 2011

INDIFFERENTI
di Antonio Gramsci

Odio gli indifferenti. Credo come Federico Hebbel che “vivere vuol dire essere partigiani”. Non possono esistere i solamente uomini, gli estranei alla città. Chi vive veramente non può non essere cittadino, e parteggiare. Indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli indifferenti.

L’indifferenza è il peso morto della storia. E’ la palla di piombo per il novatore, è la materia inerte in cui affogano spesso gli entusiasmi più splendenti, è la palude che recinge la vecchia città e la difende meglio delle mura più salde, meglio dei petti dei suoi guerrieri, perché inghiottisce nei suoi gorghi limosi gli assalitori, e li decima e li scora e qualche volta li fa desistere dall’impresa eroica.

(more…)