Posts Tagged ‘La Stampa’

Twitter e i giornalisti

29 ottobre 2013

Non so se sia più triste il fatto che un giornalista apra un proprio profilo Twitter “ufficiale”, ammettendo subito “ufficialmente” che non sarà lui a gestirlo, oppure il fatto che un importante professionista della comunicazione non sappia gestire autonomamente il proprio profilo “ufficiale” su un social network.

Fate voi.

gramellini

Segnalato dal gruppo Facebook “Buongiorno un cazzo: resistenza culturale a Gramellini e al Gramellinismo”.

https://www.facebook.com/groups/buongiornouncazzo/

Cosa succede in Siria/14

11 settembre 2013

Riporto di seguito alcuni stralci del racconto di Domenico Quirico del suo sequestro in Siria per mano dei cosiddetti “ribelli”. La lettura dell’articolo è molto utile per far capire cosa sta succedendo in Siria e quali sono le forze in campo che stanno combattendo contro il governo di Bashar al Assad.

Fra parentesi e in corsivo, alcune mie note per far capire meglio il testo e alcune considerazioni.

——————————————————————-

Il racconto di Domenico Quirico
“Io, tra bombe, fughe e umiliazioni”

Di Domenico Quirico per la Stampa

[…] All’uscita della città (Al Qusayr) siamo stati affrontati da due pick-up con a bordo uomini con il viso coperto. Ci hanno fatto salire sui loro mezzi, poi ci hanno portato in una casa e ci hanno picchiato sostenendo di essere uomini della polizia di regime. Nei giorni successivi invece abbiamo scoperto che non era vero, perché erano dei ferventi islamisti che pregavano cinque volte al giorno il loro Dio in modo flautato e dotto. Poi, il venerdì hanno ascoltato la predica di un predicatore che sosteneva la jihad contro Assad. Ma la prova decisiva l’abbiamo avuta quando siamo stati bombardati dall’aviazione: era chiaro che quelli che ci tenevano in ostaggio erano ribelli.

[…]

Questo Abu Omar (il capo dei sequestratori) copre con una vernice islamista i suoi traffici, le sue attività illecite, e collabora con il gruppo che successivamente ci ha preso in carico, Al Faruk.

Al Faruk è una brigata molto nota della rivoluzione siriana, fa parte del Consiglio nazionale siriano, e i suoi rappresentanti incontrano i governi europei. (more…)

Armi chimiche in Siria: ops, i pazzi complottisti avevano ragione?

9 settembre 2013

Il giornalista della Stampa Domenico Quirico è stato fortunatamente liberato. E adesso già iniziano a trapelare gli orrori e le sevizie che i cosiddetti “ribelli” gli hanno inferto.

Con lui era prigioniero anche Pierre Piccinin, un professor belga, che al quotidiano le Soir ha raccontato alcune cose interessanti:

Piccinin interviene anche su un tema fondamentale in vista del possibile attacco alla Siria. «È un dovere morale dirlo. Non è il governo di Bashar al-Assad ad avere utilizzato il gas sarin o un altro gas nella periferia di Damasco» dice il professore alla radio RTL-TVi, dicendo di avere sorpreso una conversazione tra ribelli in proposito insieme a Quirico.

Fonte: Corriere.it

Agnelli e Torino

24 gennaio 2013

Sui giornali domani, 25 gennaio, ci sarà la solita fiera delle banalità. A dieci anni dalla morte dell’avvocato Gianni Agnelli, oggi si è celebrata una giornata in ricordo di un uomo che, nel bene e nel male, ha segnato la vita di Torino.

Quello che però nessuno scriverà è che la partecipazione è stata massiccia per quanto riguarda il jet set, l’alta finanza e la politica. Ma assolutamente non significativa della gente comune. Altro che “Torino ricorda l’avvocato”, come ha scritto qualcuno.

Alcune agenzie hanno scritto che dietro le transenne fuori dal Duomo cittadino erano “almeno un migliaio”. La Stampa è anche andata oltre (ma d’altronde, poteva fare altrimenti?). (more…)

Che fine ha fatto Mauro Repetto?

22 aprile 2012

Conosciuto dalla maggior parte della gente come “il biondino degli 883” o come “quello che balla nel video di Nord Sud Ovest Est”.

Mauro Repetto è praticamente sparito del tutto dalla circolazione dal 1994, anno in cui ha lasciato gli 883. Che fine ha fatto? Dove è finito?

Su di lui – che in realtà oltre ad essere “quello che ballava accanto a Max Pezzali” era anche coautore di tutte le canzoni – sono circolate molte leggende. Ma adesso finalmente possiamo dire con certezza cosa fa e cosa ha fatto in tutti questi anni, quasi 20 ormai.

(more…)

Cane da guardia o cane da compagnia?

4 ottobre 2011

Questo è un esempio di come la gente che è al potere considera i giornalisti, ovvero cagnolini che devono stare al guinzaglio e non disturbare troppo, e di cosa succede in Italia quando un giornalista con la schiena dritta fa semplicemente il suo mestiere.

La farò breve.

(more…)

Terremoti, cessi e giornali

25 luglio 2011

Una forte scossa di terremoto si fa sentire in Piemonte. Oltre 4 gradi della scala Richter, ma per fortuna nessun danno grave.

Allora i giornali pensano bene di coinvolgere i lettori: “raccontateci la vostra esperienza”, dicono tutti. Molto Repubblica Style.

E allora c’è chi la racconta la storia. Ma la racconta proprio tutta.

(more…)

Non ho sbagliato niente

9 marzo 2011

Cambio di rotta:

LAUREARSI SERVE SEMPRE (E SI GUADAGNA DI PIU’)

di Raffaello Masci per La Stampa

 

P.S.- Anche se a me non risulta proprio…