Posts Tagged ‘Irak’

Baghdad, a otto anni dall’inizio della guerra

27 giugno 2011

Tusio De Iulis, dell’associazione “Aiutiamoli a vivere”, racconta come si vive oggi nella capitale irachena. Fra bombe, guerre, mine e acqua inquinata. “Ci sono 44 gradi. E l’estate non è ancora arrivata”.

di Alessandro Biancardi per Prima da Noi

————————————————————–

ABRUZZO. Squilla il telefono. Il numero è lunghissimo… +964. Che prefisso è? Deve essere dall’altra parte del mondo…

Pronto? «Ciao sono Tusio»

Tusio, ciao, dove cavolo sei?

«Ti chiamo da Baghdad»

Accidenti, nessuno mai mi aveva chiamato da lì… ma non torni più?

«Mi hanno annullato il volo ed ora devo attendere il 28 giugno, ormai è finito pure il vino… mi dovrò accontentare di quello libanese… da voi fa caldo?»

(more…)

Ameiraq

30 agosto 2010

Bernardo Valli analizza per Repubblica la situazione irachena alla vigilia del ritiro americano

Nell’epoca dei conflitti asimmetrici una forza armata tradizionale […] può infatti essere militarmente invincibile ma non vittoriosa. L’avventura in cui è stata impegnata dal potere politico si rivela in tal caso fallimentare.

Un esercito di centosettantamila uomini (quale era quello americano negli anni più intensi del conflitto) fa vivere un folto numero di persone addette ai servizi o di commercianti. Non è stato cosi in Iraq. […] Sul piano dei normali contatti umani (e in gran parte anche di quelli economici) è stato un esercito di fantasmi.