Posts Tagged ‘Alcolismo’

Saggi consigli

1 luglio 2014

“Oggi ho imparato una cosa importante: se ne compri una, allora fai prima a comprarne direttamente due”

Un anziano ubriacone all’ingresso del Systembolaget, probabilmente riferendosi alla birra.

“Una notte da leoni” per Stalin e Churchill

31 Maggio 2013

Di Enrico Franceschini per Repubblica

«Bere è la nostra gioia, non possiamo vivere senza», diceva intorno all’anno mille il principe Vladimir, fondatore della Russia. Ma anche gli inglesi non scherzano, da questo punto di vista. E fu proprio la comune propensione per l’alcol a rompere il ghiaccio tra un russo e un inglese dai quali dipendevano non poco le sorti della seconda guerra mondiale.

Josif Stalin e Winston Churchill, durante una visitaa Mosca del primo ministro britannico nel 1942, non s’intendevano per niente. La missione sembrava sul punto di concludersi con un fiasco, quando Churchill ebbe l’ idea di proporre una serata a tu per tu con il dittatore sovietico. E mangiando a profusione, o più precisamente svuotando un bel po’ di bottiglie, si presume di vodka e di whisky per mantenere un’eguaglianza etilica, i due leader si scoprirono amici.

Quando quella sbronza congiunta in una sala del Cremlino finalmente volse al termine, alle 3 del mattino un collaboratore di Churchill li trovò «in preda a un umore gioioso come a una festa di matrimonio», scrisse nel suo rapporto.

Ora quel documento è uscito dagli archivi di Londra, insieme ad altri segreti della stessa epoca: una lettera scritta al premier britannico dal conte Galeazzo Ciano, pochi giorni prima di essere fucilato in Italia, in cui descriveva Mussolini come «un ignobile pagliaccio»; la decisione del governo britannico di ascoltare le telefonate di re Edoardo VIII, di cui non si fidava più, nei giorni precedenti la sua abdicazione dal trono per poter sposare la divorziata americana Wally Simpson; l’ arresto nel 1941 di un agente dell’MI6 in Spagna, completamente travestito da donna; un piano per eliminare il generale nazista Rommel, «la volpe del deserto».

(more…)

Genio

8 gennaio 2013

alcoltest

Alcolismo/2

5 settembre 2010

Segnalato dall’amico e collega Giba, metto in risalto un articolo del Time dove si afferma che, secondo recenti studi, i forti bevitori vivono mediamente di più di chi è astemio.

Questo a conferma di ciò che pensava Joe E. Lewis.

“Il mio medico dice che se continuo a bere così non arriverò alla vecchiaia. Ma io non credo al mio caro dottore. Perchè ogni notte vedo più vecchi ubriaconi che vecchi dottori”.

Alcolismo

2 settembre 2010

Oggi 2 settembre su Repubblica una doppia paginata dedicata alle memorie di Tony Blair. Che sulla decisione di invadere l’Iraq confessa: “Per la guerra avevo anche iniziato a bere”. Pensare che Bush non aveva nemmeno mai smesso…