Pillole di Svezia/11

goteborg centralstation

Ho passato un paio di giorni a Göteborg (in italiano storico Gotemburgo), seconda città della Svezia e quinta della Scandinavia, posizionata a sud-ovest del Paese, affacciata sul mare. E devo dire che ho scoperto “un’altra” Svezia.

Göteborg (in italiano storico Gotemburgo) è molto carina, pulita come gran parte delle città nordiche, ma è soprattutto un posto fatto di persone normali! Niente a che vedere con Stoccolma e gli stoccolmesi.

goteborg centroÈ la prima cosa che salta agli occhi andando a passeggio per il centro: nessuno che corre per prendere il tram o l’autobus (non esiste metropolitana, che è proprio rifiutata come concezione di trasporto pubblico), nessuna persona stressata dalla vita che risponde sgarbata se si prova a chiedere un’informazione. Quella che traspare già da una prima visita è una generale atmosfera di città a misura d’uomo, “mediterranea” mi verrebbe quasi da dire. Sensazione forse aiutata anche dalla forte presenza di ristoranti spagnoli e italiani.

Veduta di Göteborg

Veduta di Göteborg

Per carità, Stoccolma è più bella: è il doppio di grandezza e ci sono molte più cose da vedere: monumenti, musei, castelli. La capitale è pur sempre la capitale. Ma un fine settimana a Göteborg (in italiano storico Gotemburgo) vale senz’altro la pena. Inoltre se potessi scegliere dove vivere, non ci sarebbero dubbi: vincerebbe 3 a 0 Göteborg (in italiano storico Gotemburgo). Insomma, il mio consiglio è questo: se ricevete due offerte di lavoro simili, una da Stoccolma e una da Göteborg (in italiano storico Gotemburgo), scegliete quest’ultima senza esitazioni.

 

Scorcio di Liseberg

Scorcio di Liseberg

Una delle attrazioni principali di Gotemburgo (o come dicono gli svedesi Göteborg) è il parco di divertimenti Liseberg, uno dei più grandi e visitati della Scandinavia. Può tranquillamente competere con i nostri Gardaland o Mirabilandia, giusto per farvi un’idea.

Tappa obbligata poi per ogni turista deve essere la vista alle Gothia Towers, uno degli hotel più grandi d’Europa. Più che all’hotel in sé, consiglio una visita all’Heaven 23, il bar ristorante posto in cima a una delle torri dove, oltre alla vista di tutta Gotemburgo (o come dicono gli svedesi Göteborg), si può anche gustare quello che è conosciuto come il più buono Räkmacka di Svezia:

Il famoso räkmacka

Il famoso räkmacka

Come potete vedere dall’immagine, è un tripudio di gamberetti adagiati su un pane tipico locale insieme a uova sode, caviale, insalata e altre cosine. Buonissimo: costa molto (sui 25 euro), ma per una volta si può fare. Inoltre equivale a una cena completa, perciò non fate i tirchi e mettete mano al portafogli!

Gli altri posti da vedere li dovete scoprire di persona. Ma in ogni caso la regola numero uno da seguire a Gotemburgo (o come dicono gli svedesi Göteborg) è “relax”. O come dicono gli svedesi “ta det lugnt”.

Ora la parola a voi: Gotemburghesi che capitate per caso da queste parti, confermate quanto ho scritto?

L'ottimo consiglio di un bar di Göteborg

L’ottimo consiglio di un bar di Göteborg

Tag: , , , , , , , , , , , , , ,

3 Risposte to “Pillole di Svezia/11”

  1. orchideabliss Says:

    Sono curiosa …. Perché Stoccolma la sconsigli? Io mi vorrei trasferire li 😅

  2. savdini Says:

    lasci una questione aperta: come vengono chiamati dagli svedesi i gotemburghesi?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: