Ancora su Cammarelle

La Gazzetta dello Sport - 12 nov 2014, pagina 33

La Gazzetta dello Sport – 12 nov 2014, pagina 33

Pochi giorni fa ho postato una mia vecchia intervista al campione di pugilato Roberto Cammarelle in cui gli chiedevo come mai non passasse al professionismo dopo aver vinto tutto a livello dilettantistico. “Un pugile del tuo talento in tre o quattro anni potrebbe tranquillamente arrivare a combattere per il titolo”, gli dicevo nel 2009.

Neanche a farlo apposta, tre giorni dopo è uscito un articolo sulla Gazzetta dello Sport in cui si è parlato proprio di questo. Sabato 15 novembre, infatti, si è svolto l’incontro di pugilato fra il campione dei pesi massimi Ibf, Wbo, Wba e Ibo Wladimir Klitschko e Kubrat Pulev.

Il fatto è che il bulgaro Pulev, che arriva alla chance mondiale a 33 anni, da dilettante era stato più volte battuto da Cammarelle. “Accadde ai campionati Ue di Cagliari del 2005 (in finale) e poi ai Mondiali 2007 (ottavi) e 2009 (quarti)”, spiega Riccardo Crivelli sulla Gazzetta. Ma mentre Pulev nel 2009 è passato professionista, ed è arrivato a vincere 20 incontri consecutivi senza nessuna sconfitta, Cammarelle è rimasto dilettante.

Tuttavia, il campione di Cinisello Balsamo non si pente della sua scelta. “No, non ho rimpianti — dice comunque Cammarelle a Crivelli — anche se qualche volta ci ho pensato. Ma chi arriva a giocarsi un Mondiale se lo merita, sempre”.

Non so se il pugile italiano sia stato completamente sincero. Perché il Cammarelle che ricordo io, quello del suo triennio migliore 2007-2009, era certamente fra i 3-4 pesi massimi migliori del mondo, professionisti compresi. Aveva tutto: stazza fisica, velocità, tecnica sopraffina e il colpo da K.O. (perfino fra i dilettanti, cosa piuttosto rara).

Rimarrà sempre un mio cruccio non averlo visto all’opera fra i Pro. Tuttavia, capisco la sua posizione: la boxe professionistica è molto diversa e risponde ad altre regole – in molti sensi – rispetto alla dilettantistica.

PS- Per la cronaca, Klitschko ha poi asfaltato Pulev infliggendogli la prima sconfitta in carriera, mettendolo K.O. al quinto round. Ma solo dopo averlo atterrato già tre volte nei round precedenti…

Tag: , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: