Belfodil: il flop-player

Ishak Belfodil, 22 anni compiuti, ha completato la stagione di serie A 2013/14 con un impressionante record. Sì impressionante, ma in negativo: 25 presenze e 0 gol fra Inter e Livorno. Non male per un attaccante.
E pensare che – nessuno lo ricorda – quando nel luglio 2013 era stato acquistato dai nerazzurri, gli addetti ai lavori l’avevano accolto come un grande acquisto per ricostruire una grande Inter. Un TOP PLAYER (tutto maiuscolo).
Visto che nel mondo del calcio nessuno fa autocritica per le vaccate che dice, per divertirmi un po’ mi sono andato a rileggere le dichiarazioni dello scorso anno, quando l’attaccante algerino sbarcò a Milano.

In un’intervista alla Gazzetta dello Sport del 5 luglio 2013, Salvatore Bagni, Gigi Simoni, Roberto Boninsegna e Corrado Verdelli si dimostrano entusiasti: “Ha già i numeri del campione. Ha tecnica e fisico per imporsi come centravanti del futuro”, sentenzia Simoni; “Ha i colpi del fuoriclasse ed è il prototipo del centravanti moderno: sì, un giorno potrà essere la stella dell’Inter”, gli fanno eco gli altri più o meno in coro.

E mister Mazzarri? Cosa ne pensava?
“Sia Icardi sia Belfodil mi piacciono. Volevamo un centravanti e ne abbiamo presi due” (Gazzetta dello sport10 luglio 2013).

Ma il poco ambito Oscar “Ipse Dixit” va certamente a Matteo Dalla Vite, giornalista della Gazzetta, che in uno slancio di ottimismo nerazzurro inizia un articolo con queste parole:

Alto, grosso, talentuoso, fisicamente roccioso, fulminante nell’uno contro uno: e dove lo metti sta. E soprattutto giovane: quindi calma, gesso, pazienza anche se lui di paura non ne ha. Anzi. Con Ishak Belfodil Walter Mazzarri si è assicurato un Attacca-Tutto, uno che nel fronte offensivo sa fare male partendo da ogni dove.

Spero che Belfodil sappia lasciarsi alle spalle la disastrosa annata appena conclusa e che nei prossimi campionati possa sfondare. Tuttavia oggi non posso non far notare che l’unico ad averci visto giusto è stato, almeno per il momento, Spillo Altobelli:

Devo essere sincero: Belfodil non sarà mai un top player, anche se spero di essere smentito dai fatti. Quando penso a una punta da Inter ho in mente gli Eto’o e i Balotelli, non i Belfodil.

Tag: , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: