L’Infiltrato

Ennesima figura di merda di Repubblica, che si diverte a fare il complottista (quando invece questo lavoro va lasciato fare ai professionisti).

Trovano una foto: mentre dei ragazzi distruggono una banca, un uomo con degli occhiali neri resta “impassibile” al loro fianco. Chi è costui? E si scatena la caccia all’uomo.

Un infiltrato? Uno della digos? Uno dei servizi mandato da Berlusconi a fomentare la violenza per poter screditare il movimento? Un capo occulto della violenza?

No. È semplicemente un giornalista del Tempo che, essendo più furbo dei colleghi di Repubblica, si posizione vicino a un obiettivo sensibile per poter fare meglio il proprio lavoro, ovvero il cronista.

E oggi il quotidiano di Roma non perde occasione per sbeffeggiare i complottisti de noantri di Repubblica.

Tag: , , , , , , , , , ,

Una Risposta to “L’Infiltrato”

  1. Cekketto Says:

    Eppur si muove…
    qualcosa…eppur si muove!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: