Il periodo della droga

Francesco Alberoni scrive un articolo sulla droga nel mondo dei giovani e in particolare nell’industria musicale.

E’ già qui c’è qualcosa che non va: un ottantunenne che parla del mondo dei giovani. Come se io scrivessi un trattato di chimica.

Ma l’editoriale è un vero delirio, tipico di una persona che ha proprio perso il contatto con la realtà e che vive ancorato alla sua.

Tutta la musica italiana, anche negli anni Sessanta, da Modugno a Endrigo a Mina a Battisti, esprime i sentimenti abituali, l’amore. Il rock no. È americano, nasce dall’espansione di sé, dal superamento delle emozioni normali. È espressione di esperienze parossistiche possibili solo con la droga.

A parte il fatto che dire che cantautori come Modugno e Battisti cantassero solo di amore è non solo riduttivo, ma anche offensivo nei confronti delle loro carriere. Comunque Alberoni continua:

[Dagli anni Sessanta] l’uso delle droghe ha continuato a crescere. Oggi ha già cambiato le relazioni fra i sessi e non solo nelle discoteche e nei droga party.

Droga party? Ma dove vivi? Mi sa che Alberoni si informa sull’attualità guardando Lucignolo su Italia Uno.

Ma continua:

Un giorno gli storici ricorderanno questo periodo come «il periodo della droga».

Fantastico.

Sarebbe soltanto il delirio di una persona che non conosce la realtà dei più giovani. Come ha detto un mio collega: “sarebbe insultato anche dai vecchi che giocano a briscola, se dicesse al bar una cosa del genere”. Ma il problema vero è che Alberoni è uno stimato sociologo e giornalista. E siccome è una persona che si occupa di informazione pretendo da lui che sia, appunto, informato.

Altrimenti può anche astenersi dallo scrivere, e tacere.

Tag: , , , , ,

7 Risposte to “Il periodo della droga”

  1. moni Says:

    concordo con irregolare.

  2. Luce Says:

    ..ma chi telefona ad Alberoni per parlare di Amy Winehouse?? :)

  3. . Says:

    do sta il droga party ???? XD

  4. . Says:

    la stagione della droga viene e va …all’improvviso senza accorgerti, la vivrai, ti sorprenderà..(ma sopratutto) .. non rimpiangerle, non rimpiangerle mai.

  5. l'irregolato Says:

    Tu parli così solo perchè fumi la drogaina e non vuoi che certe verità siano conosciute, e poi che hai contro lucignolo? è l’unico che fa inchieste scottanti in italia!!!

  6. L'amico indagatore di Lucignolo Says:

    La droga fa male.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: