Santoro e il sarcasmo fuori luogo

da ilribelle.com

Una puntata come dovrebbero essere tutte, quella di ieri di Annozero. Al posto del solito clima da bar dello sport, con gli ultrà dell’uno e dell’altro schieramento a battibeccare in modo via via più scomposto (ma con lo stesso, modestissimo livello di approfondimento culturale), una discussione pacata nella forma ma accesa nella sostanza. Che affrontava il problema, delicatissimo, del rapporto tra economia e società. E, più specificamente, tra il modello liberista, nella declinazione globalizzata di questi ultimi anni, e i diritti politici e sociali, dalla democrazia alle condizioni di lavoro.

A discuterne c’erano quattro persone di orientamento assai diverso – anche se non così diverso, purtroppo, quanto sarebbe stato necessario ad andare fino in fondo e a mettere in discussione i presupposti stessi del sistema oggi dominante, imperniato sul mito della crescita illimitata – come Tremonti, Bertinotti, De Bortoli e Scalfari. Sia pure con certi limiti, si tratta di uomini che vale la pena di ascoltare. O che comunque sono tra i più interessanti tra quelli che si può sperare di ritrovare in uno studio televisivo della Rai o di Mediaset. Soprattutto i primi due, visto che De Bortoli è molto più convenzionale, e palesemente imprigionato nel suo ruolo di direttore (a fasi alterne) ora del Corriere della Sera e ora del Sole 24 Ore, mentre Scalfari non ha da sciorinare che i cascami delle sue vecchie convinzioni e ha perso ogni traccia di brillantezza, ammesso che ce l’abbia mai avuta.

Ma il punto debole – spiace dirlo – è stata la conduzione di Santoro. Che è apparso a sua volta prigioniero del proprio ruolo, quello di alfiere televisivo dell’Italia antiberlusconiana e, quindi, antigovernativa, e che perciò ha assunto ripetutamente degli atteggiamenti velenosi e inopportuni, a metà strada fra l’inquisitore in vena di sarcasmi e il demagogo in cerca di applausi. Tanto è vero che a un certo punto – e in questo caso, spiace dirlo, aveva ragione lui – Tremonti gli ha detto chiaro e tondo di smetterla di fare interventi “pirleschi”.

continua sul ribelle

Tag: , , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: