Ostaggi di chi?

Il ministro degli Esteri Frattini con il pariruolo israeliano Avigdor Lieberman in una immagine d'archivio (Ansa) - fonte: esteri.it

Il ministro degli Esteri Franco Frattini, in visita il 24 novembre in Israele, ha detto che sia Israele che Gaza sono ostaggi di Hamas.

“Sfortunatamente siete vittime di questa entità estremista che sta attaccando voi e prendendo in ostaggio la sua stessa popolazione”, ha dichiarato durante la sua visita a Sderot riferendosi ad Hamas.

Frattini ha anche esortato l’autorità palestinese (Fatah) di riconciliarsi con Hamas per liberare la popolazione di Gaza.

Tralascio dal commentare accuratamente le parole del ministro in merito alla situazione palestinese. Faccio però notare come egli chiami Hamas “entità estremista“. Proprio come Ahmadinejad chiama Israele “entità sionista“. E’ un sottile gioco di parole, usato per sottolineare come non si riconosca alcuno status giuridico ad Hamas. E rendere così felici gli alleati israeliani.

Non sono un partito, non sono combattenti, né tantomeno (figuriamoci) resistenti. Sono una entità.

Tag: , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: