Ma com’è davvero la situazione a L’Aquila?

Su L’Aquila si dicono tante cose. C’è chi loda il “miracolo” svolto da Bertolaso e Berlusconi, che in pochi mesi hanno dato una nuova casa a migliaia di persone, e chi invece all’opposto si lamenta e dice che la città in pratica è morta.

Dov’è la verità? Come al solito, probabilmente, sta nel mezzo.

Ieri 11 settembre, a quasi un anno e mezzo dalla tragedia, i giornalisti del Corriere della Sera Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella (quelli del famoso La Casta) hanno pubblicato un lungo articolo, ben dettagliato, su quello che avviene nel capoluogo abruzzese. Sottolineando ciò che non va, ma non tacendo ciò che comunque di buono è stato fatto. Eccolo.

————————————————————————–

«Ci hanno trattato come terremotati del Sud». Giusi Pitari, la docente anima del «popolo delle carriole», avverte che le sue parole van capite bene. Che non c’è retropensiero razzista. Che lei semmai sta tutta dalla parte dei meridionali e che questa idea dei «terremotati del Sud», visti come una plebe da trattare come plebe, è nella testa di chi l’ha gestito, quest’anno e mezzo trascorso dalla notte in cui l’Appennino diede lo scrollone che devastò l’Aquila, straziò altri 56 comuni, uccise 308 persone.

«Presidente, grazie a lei siamo dei terremotati di lusso», disse colmo di stralunata riconoscenza uno degli sfollati a Silvio Berlusconi, in visita mesi fa al prefabbricato della «primaria» intitolata a Mariele Ventre, l’animatrice dello Zecchino d’oro. E come lui la pensano buona parte degli abitanti delle «case vere, belle, eterne» (parole del Cavaliere) tirate su a Bazzano in via Mia Martini e nelle altre 18 new town sparpagliate intorno al capoluogo. E in questi due giudizi opposti c’è la sintesi di come venga visto oggi il bilancio dell’operato del governo, della Regione, del Comune, della «macchina» dei soccorsi nel suo insieme.

continua qui.

Tag: , , , , , , , , ,

Una Risposta to “Ma com’è davvero la situazione a L’Aquila?”

  1. l'irregolato Says:

    troppo lungo, mi sono perso strada facendo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: